Soldini vince ancora nella RORC Transatlantic e diventa l’incubo di PowerPlay

Soldini all’arrivo (Photo Credit RORC/Arthur Daniel)

Ancora davanti a PowerPlay, questa volta nella 5° RORC Transatlantic. Giovanni Soldini taglia per primo il traguardo ancora volta e batte per la seconda volta in meno due mesi il MOD 70 condotto da Ned Collier Wakefield. La vittoria è stata il frutto di un appassionante sfida conclusa a Grenada, nei Caraibi, con un tempo reale di 6 giorni, 18 ore, 54 minuti e 34 secondi. “È stata una regata combattuta – commenta Giovanni Soldini –  per giorni e giorni abbiamo navigato a distanza ravvicinata e per ben tre volte ci siamo incrociati a vista nel bel mezzo dell’Atlantico. Del resto il Maserati Multi 70 e PowerPlay (dell’ inglese Peter Cunningham) si sono sfidati in un agguerrito duello: nei primi tre giorni i due trimarani non sono mai stati a più di 3 miglia di distanza l’uno dall’altro. Insomma è stato un rematch della Rolex Middle Sea Race ( https://boardonbnb.com/soldini-vince-la-39-rolex-middle-sea-race/ ) con identico risultato: la prima imbarcazione a tagliare il traguardo è stata quella guidata dallo skipper italiano. Non sono mancati però gli imprevisti. Il primo già durante il trasferimento verso Lanzarote nel quale il trimarano ha perso la pala del timone a T di destra. Il secondo appena tre ore dopo il via Maserati Multi 70 ha un guasto: aprendo una delle “ali” (il foil di destra) che permette di galleggiare in acqua, la cima del sistema di regolazione danneggia una leva. Il Team Maserati risolve il problema con una nuova laminazione e prosegue la navigazione con medie sopra i 20 nodi. Nella categoria Line Honours Multihulls, riferita alla prima imbarcazione a tagliare il traguardo nella categoria multiscafi, il Team Maserati agguanta il primo posto e il secondo posto nella classifica Mocra. Qui vengono considerati il rating e per lo skipper italiano il tempo compensato è risultato di 14 giorni, 23 ore, 32 minuti e 28 secondi. L’equipaggio Maserati Multi 70, insieme a Giovanni Soldini l’equipaggio era composto da sei membri: Nico Malingri e Matteo Soldini (entrambi grinder e tailer), Guido Broggi (randista, Italia), Carlos Hernandez Robayna (tailer) e Oliver Herrera Perez (prodiere entrambi di nazionalità spagnola); il francese François Robert (pitman). Il Maserati Multi 70 ora si ferma per qualche mese il prossimo obiettivo del Team  sarà la RORC 600 Caribbean prevista a febbraio del prossimo anno.

Video dell’arrivo ( https://www.youtube.com/watch?v=eb_Mg0rnN7M&feature=youtu.be ) – Credit Alberto Origone

Photo Credit RORC/Arthur Daniel

© riproduzione vietata

 

Sono giornalista pubblicista da qualche anno, e amante del mare da sempre.

Autore dell'articolo: Alex Sarti

Sono giornalista pubblicista da qualche anno, e amante del mare da sempre.